Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Priyanka, nuovo virus per Whatsapp

Sfrutta una falla presente modificando la lista contatti

Nuovi guai per Whatsapp, il celebre programma di messaggistica istantanea che conta 250 milioni di utenti attivi ogni mese. Un altro virus sta spopolando creando non pochi problemi agli utenti. Sfruttando una falla presente in tutte le versioni di Whatsapp, Priyanka, questo il nome del virus,  modificherà i nomi di tutti i vostri contatti, e nei casi peggiori anche i nomi assegnati ai contatti della rubrica del telefono.

Contrarre questo virus è molto semplice poiché si presenta come un contatto, e in maniera del tutto banale, vi invia un messaggio. Accettando il contatto, si darà libero accesso al virus di agire modificando tutti i vostri contatti con il nome, appunto, di Priyanka. Una soluzione al problema esiste ma comporta la cancellazione della vostra cronologia. Ma vediamo nel dettaglio come eliminiare “Priyanka”.

COME RISOLVERE IL PROBLEMA
La prima operazione da fare è quella di cancellare il contatto “infetto” dalla vostra lista contatti.
A questo punto entriamo nel menù Impostazioni e poi sulla voce Account.  Per eliminare ogni traccia del virus, clicchiamo sulla voce Elimina il mio Account.


Questa operazione cancellerà il vostro account, la vostra cronologia, i vostri gruppi  ma non il pagamento (se già effettuato) relativo all’abbonamento del servizio Whatsapp. Ho  contratto (volutamente) il virus e cancellato il mio account . Nel riattivare l’applicazione, inserendo nuovamente il numero di cellulare,  si sono ripristinati in automatico i mesi restanti del mio abbonamento. E’ un’operazione alquanto drastica, che cancella la vostra cronologia ma permette di eliminare l’infezione in modo definitivo.

Ricordo inoltre che tutte le piattaforme mobile sono possibili prede di Priyanka. Occorre quindi prestare molta attenzione, anche se qualche amico vi suggerisce di aggiungere uno o più contatti. Nello specifico è il virus ad agire e non certo il vostro amico.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it
Stefano Soriano

 
 

[09-07-2013]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE