Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

F1, Alonso sfiora l'impresa. Per Vettel tris mondiale

Gara vinta da Button in regime di safety car, Alonso secondo ma a Vettel basta il sesto posto

Un gran premio pazzo del Brasile consegna il terzo titolo consecutivo a Sebastian Vettel. Dopo una gara ricca di colpi di scena, complicata dalle condizioni atmosferiche, Alonso acciuffa la seconda posizione che non basta però perchè Vettel, dopo una rimonta dall'ultima posizione a causa di un tamponamento al via con bruno Senna, finisce sesto e mantiene un margine di 3 punti sul ferrarista.

La gara viene vinta Button, che ha approfittato dell'incidente tra Hulkenberg e Hamilton per concludere la stagione con un successo. Il podio viene completato dalle due ferrari di Alonso e Massa. Quarta la Red Bull di Webber davanti proprio a Hulkenberg, penalizzato dopo il contatto con Hamilton con un drive through. Sesta posizione l'iridato Vettel. Magra consolazione per la Ferrari che ottiene il secondo posto anche nella classifica costruttori.

LA GARA - Si parte sull'asciutto con solo qualche goccia di pioggia. Grandi colpi di scena in partenza con Vettel che finisce in testacoda dopo un contatto con Senna e Alonso che si porta in terza posizione dopo un giro. Al quinto giro finisce lungo Alonso e viene passato da Hulkenberg. Massa intanto passa webber e si porta alle spalle di Alonso mentre Grosjean finisce fuori. Inizia a piovere più intensamente e Webber finisce in testacoda. Button infila Hamilton mentre Vettel risale in sesta posizione. Webber entra ai box al nono giro e monta le intermedie. Anche gli altri rientrano per montare le intermedie. Solo Button e Hulkenberg non si sono fermati e proseguono con le gomme d'asciutto e sono in prima e seconda posizione. Terzo è Hamilton davanti ad Alonso e Vettel. Nel 19esimo giro Hulkenberg si porta al comando con il sorpasso su Button. Hamilton e Alonso tornano ai box e montano gomme d'asciutto. Anche Vettel un giro più tardi rientra ai box. Foratura per Rosberg, entra la safety car per i troppi detriti in pista. Si riparte dal 30esimo giro con Vettel che si fa sorprendere da Kobayashi. Hamilton si porta in seconda posizione dopo aver passato Button. Il giapponese della Sauber passa anche Alonso ma lo spagnolo si riprende il quarto posto in fondo al rettilineo. Felipe Massa attacca Vettel e lo passa quando siamo a metà gara. Ora è quinto Massa, dopo aver passato anche Kobayashi. Errore di Hulkenberg con Hamilton che ne approfitta e passa in testa a poco più di venti giri dalla conclusione. Rientra ai box Vettel, ancora gomme d'asciutto. Escursione fuori pista per Kimi Raikkonen che perde un sacco di tempo. Contatto tra Hamilton e Hulkenberg, l'inglese si ritira. Vettel torna nuovamente ai box per montare le intermedie, Alonso rientyra un giro più tardi. Drive through per Hulkenberg. Alonso ora è terzo con vettel in settima posizione. Massa concede la seconda posizione ad Alonso ma ancora non basta perchè Vettel è settimo. Vettel passa Schumacher passa in sesta posizione. Incidente per di Resta, safety car nell'ultimo giro che congela la gara. Vince Button con Alonso e Massa sul podio. Vettel è il campione del mondo.


Vincenzo Samà

 
 

[25-11-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE