Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Nuova illuminazione per il Foro Romano

progetto a basso consumo

Quaranta proiettori a basso consumo in nove postazioni diverse sono bastati per dare nuova luce al Foro Romano.

La via Sacra, il Tempio di Vespasiano e saturno ma anche il portico dei consenti e l’arco di settimio severo potranno essere ammirati da turisti e romani anche di notte. L’illuminazione si accende automaticamente al calar del sole per spegnersi alle due del mattino.

L’impatto visivo sul cuore archeologico di Roma, grazie a questa nuova illuminazione, è ancora più suggestivo, sia percorrendo via dei Fori Imperiali sia ammirando le bellezze dei Fori dall’altezza del Campidoglio.

Il progetto è costato 100 mila euro ed è stato finanziato con fondi del commissario straordinario per le aree archeologiche di Roma e Ostia Antica, era stato annunciato a settembre-ottobre ma era poi slittato per la priorità data ad altri interventi, come l'apertura del Tempio di Venere e il cantiere sulla Domus Tiberiana.
 
 

[31-12-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE