Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Maratona di Roma

ai Fori Imperiali oltre 50mila persone

Vince il keniano Chelimo Kemboi 23 anni che si è aggiudicato la tredicesima edizione della Maratona di Roma, con il tempo di 2h09'36".

Al secondo posto si è piazzato lo spagnolo Josè Manuel Martinez in 2h10'12". Terzo il keniano Johnatan Kiprokoi Kosgei (2h10'25"). Primo degli italiani Migidio Bourifa, che ha sfiorato il podio in 2h10'30", conquistando così il titolo di campione nazionale.

Tra le donne vittoria per l'algerina Souad Ait Salem che si è aggiudicata la gara con il tempo di 2h25'08", record della corsa. Sul podio anche la keniana Hellen Kimutai (2h26'46") e la serba Helena Javornik (2h28'53"). Prima delle italiane e campionessa nazionale Ivana Iozzia, 8/a, in 2h35'26".

Un successo confermato anche dai numeri: ai blocchi di partenza in via dei Fori Imperiali c'erano circa 50 mila persone, tra cui 15mila atleti provenienti da più di 70 nazioni diverse. Alcuni partecipavano alla corsa di 42 chilometri, altri alla stracittadina di 4. In quest'ultima competizione, il successo è andato a Pietro Leone (Esercito) con il tempo di 11'29, mentre tra le donne vittoria per Sara Orsi del Gruppo Sportivo Lammari Lucca, che ha fermato le lancette sui 13'20.

Nella categoria disabili ha invece primeggiato il pluricampione olimpico italiano Roland Ruepp con il tempo di 1h21'26", secondo Roberto Piccinini, terzo posto per il francese Patrick Gastaud. Tra le donne la vittoria è andata all'atleta olandese Monique Van der Vost con il tempo di 1h24'49".

Concitato il via dello start che ha impiegato ben sei minuti per far sfilare il fiume umano di persone che ha invaso la partenza.

fonte: Repubblica

 
 

[18-03-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE