Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

Precious

di Lee Daniels. Con Gabourey ''Gabby'' Sidibe, Mo'Nique

di Svevo Moltrasio

La giovane Precious vive con una madre che la detesta e deve crescere il figlioletto proprio mentre ne aspetta un altro. Senza istruzione né amici, cercherà di tenere alta la testa. L'incontro con alcuni assistenti sociali potrebbe darle una nuova speranza.

Arriva in Italia il film di Lee Daniels pluripremiato in America con tanto di sei nominations agli Oscar 2009 tramutate in due riconoscimenti – per la sceneggiatura non originale e l’attrice non protagonista Mo’Nique -. Tra i volti non troppo noti del cast si riconoscono personaggi della scena musicale come Lenny Kravitz e Mariah Carey.

Ambientata nella New York della degli anni ’80, la pellicola ci porta nei meandri dei quartieri più difficili, dove la povertà, la violenza e i servizi sociali sono i protagonisti assoluti di una cupa quotidianità. La giovane Precious è la figlia di questa triste realtà, concentrato di tutte le sfortune dell’umanità – un corpo “sgraziato”, una madre violenta, un padre criminale, un figlio affetto dalla sindrome di down, e la lista sarebbe ancora lunga – che però combatterà in cerca del riscatto. Sarà aiutata da quelle brave persone che quando parlano sono illuminate da una luce celestiale, hanno gli occhi lucidi pieni di pietà, ma non sono degli angeli.

Insomma dispiace fare ironia su argomenti del genere, ma il tono eccessivo e sgradevole utilizzato da Daniels crea un rigetto incondizionato nei confronti di un’operazione che cerca continuamente di colpire allo stomaco lo spettatore senza mai trovare la giusta sensibilità nella messa in scena. Che a farci la morale siano poi personaggi che del proprio corpo hanno fatto un biglietto da visita – Mariah Carey – è il colmo.

 



votanti: 1
Secondo te quanti euro merita??
 
 
 

[25-11-2010]

 
Lascia il tuo commento