Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Free Italia, modello romano sul wi-fi

Si chiamerà Free Italia, nascerà il 30 novembre e promette di essere il modello romano sul wi-fi da esportare in tutta Italia. Una rete wi-fi federata, nazionale e politicamente bipartisan a disposizione di tutti gli enti locali. In sostanza, internet senza fili gratis nei comuni.

La piattaforma prevede un investimento di 2,5 milioni di euro a carico dell'ideatore, la Provincia di Roma. È quanto scrive oggi il Corriere della Sera. Un'idea non nata, ricostruisce il Corriere, «nell'ultimo week end all'ombra del pacchetto sicurezza del governo che venerdì ha anticipato la liberalizzazione del wi-fi dal primo gennaio 2011» ma cui la Provincia sta lavorando da tempo. Il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti ha sottolineato che «non chiediamo nulla ma cominciamo semplicemente a farlo». Non sarà il pubblico a pagare le connessioni a internet: il costo, si legge sul quotidiano, ricadrà sugli esercenti di bar, librerie, ristoranti e altri, che decideranno di federarsi. Sarà però l'ente locale a farsi carico del costo amministrativo
 
 

[09-11-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE