Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Asili senza maestre

il Campidoglio corre ai ripari

Maria Coscia, assessore alle politiche sociali del comune di Roma

Tensione e malcontento negli asili nido romani per le mancate supplenze del personale assente. Sono ormai all’ordine del giorno gli episodi di attrito tra coordinatori dei nido e genitori, esasperati per un servizio pagato fior di soldi, ma spesso non erogato per la mancanza di personale. Gli educatori sono sempre più spesso in malattia, lasciando posti scoperti e difficilmente rimpiazzati.

All’ “isola i peter pan”, asilo della Garbatella, nei giorni scorsi cancelli chiusi e bambini a casa, per l’impossibilità di garantire il rapporto previsto dal ministero di un educatore ogni sei bambini. Dopo due ore di attesa e qualche momento di nervosismo i bambini sono stati accolti dalle 8 educatrici presenti su 15. Situazione analoga, se non peggiore, all’asilo “aquarello “ di morena, dove le mamme hanno chiamato i carabinieri per riuscire a far entrare i loro bambini.

Intanto, per tamponare la situazione è arrivato dal campidoglio un provvedimento d’urgenza, che prevede la riapertura delle graduatorie e l’immissione di circa 1000 nominativi.

“assumeremo 250 insegnanti di scuola materna e 250 educatrici” ha detto Maria Coscia, assessore comunale alle politiche scolastiche, ma negli asili si preparano comunque a far sentire le proprie ragioni in maniera decisa. È confermata, infatti, al “peter pan” la serrata prevista per martedì 27 e indetta dai sindacati rdb-cub contro la deriva dei servizi romani, in particolare degli asili” – come si legge dal comunicato. Parteciperanno i genitori dei tre asili della garbatella: l’obiettivo è quello di evitare le previste esternalizzazioni del settore. Ovvero, la quasi totale privatizzazione, che graverebbe pesantemente sulle tasche di chi si è concesso il lusso di… un figlio.

 
 

[23-02-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE