Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
libri & letteratura
 
» Prima Pagina » libri & letteratura
 
 

Libri storici su Google books

un milione di volumi delle biblioteche di Roma e Firenze andranno online

Ariosto, Tasso, Petrarca e Dante Alighieri: i padri della letteratura e della lingua italiana saranno accessibili con un semplice clcik e si potranno leggere direttamente da “google books” . L’accordo siglato oggi tra Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Google prevede infatti la “scannerizzazione” e la “messa online” di circa un milione di storici volumi dei più grandi intellettuali, scrittori, scienziati e pensatori italiani.

Saranno inserite nella sezione di google libri solo le opere precedenti al 1868 perché senza copyright, saranno digitalizzati i volumi delle biblioteche nazionali di Roma e Firenze; un lavoro certosino che  permetterà di avere online opere scientifiche, letterarie e anche litografie dell’epoca.

Dello storico archivio della Biblioteca Nazionale di Roma saranno inserite in google book migliaia di voluma: dalle rare prime edizioni di opere del XIX secolo, passando per i testi filosofici di Giambattista Vico e quelli scientifici di Keplero e Galileo Galilei.

Il costo della digitalizzazione dei volumi sarà coperto interamente da Google che creerà in Italia un centro di raccolta degli storici volumi, che uno ad uno, dovranno essere scannerizzati per essere gradualmente inseriti in rete. Al momento 285 mila opere sono state già catalogate ma ci vorranno almeno due anni per terminare il lavoro.

 
 

[11-03-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE