Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rugby
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Rugby
 
 

6 Nazioni, Mallett conferma tutti

Nick Mallet

Per la partita di sabato contro la Scozia, terzo turno del 6 Nazioni, Nick Mallett conferma in blocco il XV che ha tenuto testa all’Inghilterra due domeniche fa.

L’unico cambio è in panchina, dove la seconda linea Carlo Antonio Del Fava recupera a tempo di record e prende il posto di Valerio Bernabò. Per il resto, formazione senza sorprese. Si era temuto per Garcia (martedì l'italo-
argentino non si è allenato), ma il centro ha recuperato e sarà in campo.

Sfida delicata per entrambe le squadre, quella di sabato. Sia l’Italia che la Scozia arrivano al match con zero punti in classifica: facile quindi vedere la partita come uno scontro diretto. La Scozia finora è stata sicuramente più convincente e continua dell’Italia, ed è arrivata a sfiorare l’impresa a Cardiff dove ha dominato a lungo l’incontro, prima di essere sconfitta dal Galles con due mete negli ultimi cinque minuti.

Ma gli highlanders arrivano alla partita contro l’Italia con alcuni assenti importanti.

Le buone notizie sono il ritorno il panchina di Nathan Hines e Al Strokosch (entrambi per infortunio hanno saltato i primi due incontri del torneo) e il recupero Dan Parks, l’apertura di Glasgow. Ma per gli scozzesi le cattive notizie sono di più. Andy Robinson, coach degli highlanders, deve fare a meno di Chris Paterson (infortunio a un rene, dovrà stare fermo 10 settimane), Thom Evans (operato per lo spostamento di una vertebra cervicale, tempi di recupero lunghissimi e non ancora definiti) e Rory Lamont (ginocchio).

Inedita quindi la linea dei tre quarti, con Southwell estremo, Dainelli all’ala e Max Evans centro insieme a Graeme Morrison. Negli avanti l’unico cambio è il rientro del pilone Jacobsen al posto Dickinson, che scala in panchina.  
 

Le formazioni:
 
Italia: 15 Luke McLean, 14 Andrea Masi, 13 Gonzalo Canale, 12 Gonzalo Garcia, 11 Mirco Bergamasco, 10 Craig Gower, 9 Tito Tebaldi, 8 Alessandro Zanni, 7 Mauro Bergamasco, 6 Josh Sole, 5 Marco Bortolami, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini (cap), 1 Salvatore Perugini
 
In panchina: 16 Fabio Ongaro, 17 Matias Aguero, 18 Carlo Antonio Del Fava, 19 Paul Derbyshire, 20 Pablo Canavosio, 21 Riccardo Bocchino, 22 Kaine Robertson

Scozia: 15 Hugo Southwell, 14 Simon Danielli, 13 Max Evans, 12 Graeme Morrison, 11 Sean Lamont, 10 Dan Parks, 9 Chris Cusiter (cap), 8 Johnnie Beattie, 7 John Barclay, 6 Kelly Brown, 5 Al Kellock, 4 Jim Hamilton, 3 Euan Murray, 2 Ross Ford, 1 Allan Jacobsen

In panchina: 16 Scott Lawson, 17 Alasdair Dickinson, 18 Nathan Hines, 19 Al Strokosch, 20 Mike Blair, 21 Phil Godman, 22 Nick De Luca

Antonio Scafati

 
 

[26-02-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE