Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Allerta per possibile esondazione Tevere

Protezione civile ''Per il momento non c'č pericolo''

La piena è attesa per le 8 di sera ma per il Tevere non c’è rischio esondazione; il livello dell’acqua non dovrebbe infatti superare gli 11 metri.

Sono queste alcune valutazione emerse nel corso di una riunione tecnica con esperti della protezione civile, comune di Roma e Regione Lazio, per fare il punto della situazione dopo il rapido innalzamento del livello del fiume. Secondo il vicecapo del Dipartimento della protezione Civile Bernardo de Bernardinis “per il momento non c’è pericolo, anche se la situazione deve essere costantemente monitorata e il livello di allerta aggiornato.

Per domani e dopodomani, infatti, è prevista una nuova ondata di maltempo che porterà ulteriori precipitazioni con un possibile nuovo ingrossamento del Tevere. L’unica misura fino al momnento decisa riguarda l'apertura della diga del Castel Giubileo : svuotando l'invaso, si permetterà al fiume di "sfogare" parte della sua forza esondando in un'area di sicurezza.

Per il momento, dunque, rimane uno stato di preallerta; l’accesso alle banchine e alle piste ciclabili sulle rive è stato interdetto e gli ormeggi sono stati rinforzati. nel primo pomeriggio di domani è previsto un secondo picco della piena. A quel punto la situazione verrà riaggiornata e verranno valutati altri eventuali interventi.

A tutti rimangono negli occhi le immagini di un anno fa, quando alcuni barconi ruppero gli ormeggi e si andarono a schiantare sotto i pilastri di ponte sant’angelo. Speriamo che questa volta vinca la prevenzione e il senso di responsabilità.

 
 

[06-01-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE