Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Firmata l'ordinanza contro i lavavetri

100 euro di sanzione, in arrivo l'ordinanza contro i writer

100 euro di sanzione e sequestro delle attrezzature, è quello prevede l’ordinanza contro lavavetri e ambulanti da semaforo che saranno fermati mentre chiedono denaro agli automobilisti.

Il provvedimento firmato oggi dal sindaco Gianni Alemanno entrerà in vigore dal primo novembre e avrà validità fino al 30 giugno 2010, Alemanno ha spiegato che la decisione è stata presa per tutelare la sicurezza della viabilita’ cittadina e per evitare stress agli automobilisti.

"L'idea centrale - ha spiegato Alemanno - è che nessuno deve molestare gli automobilisti, sia per un problema di sicurezza stradale, che per un fatto di tranquillità dei cittadini".

L'ordinanza, come anticipato la scorsa settimana, riguarderà anche i giocolieri. Per continuare a svolgere la loro attività dovranno restare sui marciapiedi e avvicinarsi alle auto soltanto se chiamati dagli automobilisti. Rimangono invece fuori dall'ordinanza i cosiddetti "strilloni", cioè chi vende i giornali ai semafori che, come ha spiegato il sindaco, rientrano in una attività prevista e autorizzata.

Chi sarà invece fermato dai vigili e riconosciuto in "stato di bisogno”, difficile stabilire in questo caso cosa si intende per stato di bisogno, non sarà multato e sarà avviato ai servizi sociali per offrire un percorso di inclusione sociale e di sostegno alla marginalità.

All’ordinanza contro i lavavetri seguirà quella sulle nuove regole dei cortei, domani è previsto un incontro tra organizzazioni sindacali ed Alemanno. Poi sarà la volta della battaglia contro i writer e chi imbratta i muri, il Campidoglio sta studiando per questo un'altra ordinanza.

LA PROTESTA CONTO L'ORDINANZA

 
 

[20-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE