Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestro di "khat", la droga che arriva dall'Africa

arrestato a Roma un torinese di 38 anni

Serviva a rifornire il nord America e le comunita somale della capitale. La guardia di finanza ha sequestrato a Roma oltre 125 kg di "khat" e arrestato un narco-trafficante di nazionalità Somala.  I militari  del nucleo di polizia tributaria di Roma hanno fermato, sulla centralissima via cavour, un furgone e hanno trovato, nascosti nel vano di carico, 19 scatoloni che contenevano la sostanza stupefacente.

La masticazionedelle foglie di khat produce effetti simili all’anfetamina e alla cocaina e costa in media 20 euro a piantina. L’erba di origine somala, era in buona parte destinata al nord america, ove è fiorente un redditizio mercato del khat, e al locale mercato capitolino: una volta venduta avrebbe fruttato  circa 200.000 dollari.  

L'uomo di  38 anni residente a Torino è stato arrestato e portato a "regina coeli". I finanzieri del comando provinciale di Roma in poche settimane hanno sequestrato complessivamente 400 kg della sostanza etnica che viene dall’Africa e dall’Arabia.
 
TAG: droga - khat
 

[24-01-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE