Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente stradale su via Cassia

morta una donna di 58 anni, due feriti

Una donna filippina è stata travolta e uccisa questa mattina in un incidente stradale sulla via Cassia, all'altezza dell'Olgiata. Ferita in maniera molto grave anche la sorella che attendeva lo stesso bus e una donna moldava. In base a quanto riferito dalla polizia municipale capitolina, poco dopo le 7 una macchina in fase di sorpasso ha sbandato finendo sul marciapiede e investendo tre donne alla fermata.

La vittima è una filippina di 58 anni, da tempo residente in Italia dove faceva la colf. Ferita in gravi condizioni anche sua sorella ricoverata in codice rosso all'ospedale San Pietro e sottoposta a un intervento chirurgico. L'altra persona coinvolta, una donna moldava, è ricoverata nella stessa struttura, ma sarà dimessa presto. L'investitore è ora interrogato dalla polizia. L'incidente sta provocando gravi ripercussioni sul traffico diretto verso il centro di Roma.

video da Repubblica.it

"Ho visto tutto, ero assieme a mia madre per andare al lavoro. Adesso come faccio? Ho già perso mio padre e sono rimasto solo con la mia sorellina di 17 anni". A parlare tra le lacrime è Sigfrid, il figlio di 27 anni della donna investita e uccisa mentre era alla fermata dell'autobus della linea 201. "Ho visto una Golf grigia, guidata da un giovane, sorpassare ad alta velocità - ha detto Sigfrid - Prima ha tamponato una Micra poi, dopo aver zigzagato per alcuni metri, è finita in testacoda addosso a noi". Alla fermata, su un marciapiede, e secondo l'azienda comunale dei trasporti Trambus sicura, c'erano altri stranieri, che aspettavano di andare al lavoro. 

 
 

[17-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE