Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Roma sede alternativa del G8

nel caso di un forte terremoto è prevista l'evacuazione

La terra cotinua a tremare in Abruzzo e Roma si prepara ad ospitare il possibile fuggi fuggi del G8.  A poche ore dall’avvio del vertice dei capi di stato, cresce il timore per il nuovo sciame sismico che sta interessando l’area dove da mercoledì inizieranno le riunioni dei potenti del globo.  

Secondo gli esperti della protezione civile, la possibilità di una nuova forte scossa di terremoto nelle ore del summit è qualcosa di più di una lontana evenienza. Una nuova sequenza, con epicentro nel reatino, sarebbe infatti attiva da un paio di settimane, toccando un picco di circa 50 scosse in un giorno. 

Scosse che stanno riportando l’Abruzzo ai giorni del sisma, che il 6 aprile scorso ha devastato la provincia dell’Aquila, causando la morte di quasi 300 persone.  Timori che hanno consigliato al governo di predisporre un piano alternativo per lo svolgimento del massimo vertice internazionale, già trasferito da la maddalena in abruzzo per volontà del premier.  

In caso di scosse comprese tra i 4 e i 4,5 gradi della scala richter, la caserma della finanza di coppito sarebbe evacuata d’emergenza, direzione roma.  In un primo momento si era pensato alla farnesina, sede del ministero degli esteri, optando infine per l’istituto superiore di polizia. La scuola, che ha sede in via Piero della Francesca al Flaminio, offrirebbe maggiori garanzie in termini di protezione e sicurezza. 

La procedura prevede il trasferimento immediato delle delegazioni all’interno di tende.  In pochi minuti, gli elicotteri delle forze dell’ordine e gli aerei di stato si alzerebbero dall’aeroporto dei parchi per portar via i capi di stato dall’Abruzzo.  Esercitazioni in tal senso sarebbero già state svolte in gran segreto nei giorni scorsi, ma lo scenario dei grandi del G8 che fuggono dal terremoto rimane tutt’altro che rassicurante.    

 
TAG: G8
 

[06-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE