Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Abbandona il cane sulle scale mobili

il cucciolo rimane incastrato

Ha agito senza lacuna pietà, un uomo di 43 anni, un nomade residente nell'insediamento di Aprilia, non ha avuto la minima esitazione quando il suo cucciolo è rimasto impigliato con le unghie nella scala mobile che all'interno della stazione Termini porta alla sovrastante area commerciale: mentre il fianco destro e la zampetta destra continuavano a lacerarsi.

Come se nulla fosse, invece di sollevarlo, di aiutarlo in qualche modo, si è allontanato lasciandolo ad un destino crudele. Solo l'intervento dei passanti lo ha salvato da una morte lenta e terribile. Quegli stessi passanti inferociti che, denunciato l'accaduto ai carabinieri, hanno accerchiato il nomade già pronto per la fuga.

Il cucciolo è stato portato al canile municipale della Muratella dove ha ricevuto tutti i soccorsi necessari. Il nomade è stato denunciato per maltrattamento di animale; il cucciolo sta aspettando dei nuovi padroncini, insieme agli altri cani abbandonati nel canile della Muratella a via della Magliana 856.

[17-06-2009]

 
Lascia il tuo commento