Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sgombero baraccopoli Castelfusano

abbattute un centinaio di baracche

Un centinaio di ripari di fortuna, una tendopoli abusiva sparsa all'interno della Pineta di Castelfusano abitatata esclusivamente da romeni senza casa. Dopo mesi di denunce e proteste da parte dei cittadini della zona, il comune ha deciso di intervenire con un blitz scattato alle 8 che ha visto impegnate polizia, corpo forestale, i militari dell’esercito e gli operai del servizio giardini, impeganti per ore a ripulire la macchia mediterranea violata, che fa pate della riserva statale del litorale romano.

Nelle baracche bagni imporvvisti, materassi, armadi e tanti stantitssimi riufiuti sommersi, la bonifica è stata coordinata dagli agenti della polizia di stato dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico diretto da Raffaele Clemente.

La pineta, nello spicchio a due passi dal mare adiacente la ferrovia dove si accene passando da viale Mediterraneo. Nei giorni scorsi, era stata mappata con collaborazione dei paracadutisti della Folgore

Stamane nessuno straniero è stato soprerso all’interno delle tende, perché tutti dopo i primi controlli avevano lasciato la zona. E ad Ostia si è recato anche il sindaco alemanno che ha detto: “quello di oggi è l'inizio di fatto del piano emergenza nomadi, che è stato affidato al prefetto e che avvia oggi questa operazione in grande stile".

"L'obiettivo - ha aggiunto il sindaco- è cancellare le baraccopoli abusive che sono cresciute negli anni nella periferia di Roma: sono aree di pericoloso degrado sociale". Il timore dei cittadini e dei tanti cittadini che frequentano la pineta di Ostia, uno dei più importanti polmoni verdi della città, di interesse storico oltreché ambientale, è che gli stranieri torni nel giro di poche settimane a ricostruire i loro insediamenti, magari in altri punti. Almeno, fino ad oggi, è quello che è sempre successo, dopo ognuno dei tanti blitz di polizia.

SGOMBERO A CASTELFUSANO

[16-02-2009]

 
Lascia il tuo commento