Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Lotta alla prostituzione

proroga di 6 mesi al decreto, multe fino a 500 €

prostitute in via Salaria

Ecco i numeri della lotta alla prostituzione condotta negli ultimi quattro mesi e mezzo dal Campidoglio: 2.800 verbali, 21 multe al giorno, 2.300 fermi per identificazione e 53 baby prostitute tolte ai loro aguzzini. Il provvedimento emanato il 16 settembre dal sindaco Gianni Alemanno, (che sarà ascoltato sul fenomeno della prostituzione giovedì prossimo in Senato) è scaduto il 30 gennaio.

Adesso viene prorogato e inasprito: Gianni Alemanno ha già firmato il rinnovo per altri sei mesi; la multa per lucciole e clienti salirà a 500 euro. Un raddoppio che dovrà essere deliberato dal consiglio comunale. "I dati -dice il sindaco- sono il segno che si tratta di un'ordinanza efficace".

Dal 16 settembre sono stati elevati ben 2.800 verbali. per 136 giorni viene fuori una media di 21 contravvenzioni al giorno. Di queste multe, 2117 (68%) sono state commiate alle prostitute. Le altre 683 (il 32% del totale) sono a carico dei clienti. Le sanzioni? Il massimo finora previsto era 250 euro, ora la proroga prevede una multa fino a 500 euro.

 
 

[31-01-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE