Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aggressione alla Balduina

un morto e un ferito gravissimo

Episodio di violenza alla Balduina. Un morto e un ferito grave in un'aggressione avvenuta in una concessionaria di auto di via Tito Livio. Le vittime, zio e nipote, erano i titolari dell'autosalone. Massimiliano Papis, 38 anni, è morto dopo essere stato portato in ospedale: aveva una ferita profonda alla testa, inutile la delicata operazione a cui lo hanno sottoposto i medici. Mentre Alessandro De Antonis, 42 anni, lotta per la vita in sala operatoria, al Policlinico Gemelli.

In un primo momento si era creduto avessero riportato ferite da arma da fuoco. Invece, sembra che entrambi siano stati colpiti al capo con un martello o un corpo contundente.

A vedere i due uomini, riversi in una pozza di sangue, un cliente che aveva un appuntamento nel pomeriggio e ha trovato il negozio chiuso con il biglietto "Torno subito". Ma, insospettito dalla porta aperta e da alcune macchie di sangue all'ingresso, è entrato e ha visto i due titolari a terra.

Gli inquirenti stanno indagando. Dalle prime rivelazioni, sembra che l'ipotesi rapina sia da scartare. Più probabili motivi personali o questioni di soldi, forse dei "clienti insoddisfatti".

Le vittime non sono molto conosciute nel quartiere. Da tre anni gestiscono la concessionaria di auto di lusso in una via poco frequentata.

foto E.Orlando

 
 

[22-12-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE