Giornale di informazione di Roma - Giovedi 08 dicembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Numero verde influenza

803.555, l'influenza si cura al telefono

Un numero verde della Regione Lazio far fronte all'arrivo dell'australiana. Si chiama "Progetto influenza" l'iniziativa presentata oggi dal presidente Piero Marrazzo, dal direttore della Protezione civile regionale, Maurizio Pucci, e dal segretario della federazione nazionale medici di famiglia, Pierluigi Bartoletti.

Il progetto sperimentale durerà fino a febbraio e mira a limitare gli accessi per l’influenza nei pronto soccorso (circa il 90% del totale) attraverso una rete di assistenza di circa 3.800 i medici di base, tra cui 400 pediatri.

I dottori saranno coordinati attraverso le Unita' di Cure Primarie e potranno essere contattati attraverso il numero verde 803 555. Il piano garantirà anche la presenza nella sala operativa della Protezione Civile di due medici, che dalle 8 alle 20 risponderanno alle domande dei pazienti. Dopo quell'orario le telefonate saranno dirottate automaticamente alla guardia medica.

La diffusione dell’influenza quest’anno si teme possa essere di tre volte superiore al normale. L’australiana, infatti, nasce dall’interazione di tre ceppi virali sinora sconosciuti in Italia. I sintomi saranno invece tipici, con febbre alta, mal di testa, dolori ossei, tosse e mal di gola. Per contrastarla da venerdì scorso è stato attivato un poliambulatorio territoriale a via Torricella nella Asl RM B in collaborazione con i medici di famiglia. Altri presidi saranno disponibili, inoltre, nel periodo festivo, 24 ore su 24 in via Canova e del Regina Margherita, e da gennaio il Santa Caterina.

 
 

[22-12-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE