Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Hashish nascosto in cantina

arrestati coniugi romani

la droga sequestrata dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato con l'accusa di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti, una coppia di coniugi romani 40enni, lui trasportatore con alcuni precedenti per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, lei casalinga, residenti in zona Fidene nella periferia nord di Roma.

I militari lo avevano notato stazionare sulla via Nomentana, vicino ad alcuni luoghi di ritrovo di pregiudicati, così ieri è scattato il controllo ed è stato sorpreso con alcune dosi di hashish e di cocaina. La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare alcune dosi di cocaina e hashish, per circa 30 grammi e un bilancino di precisione. In una cantina in uso ai coniugi situata nel piano seminterrato del condominio: in un baule erano custodite due grandi buste sottovuoto con all'interno 140 panetti di hashish, da 100 grammi l'uno, accuratamente confezionati, per un peso di oltre 14 chilogrammi.

L'hashish di ottima qualità e principio attivo era contraddistinta da una grossa "H" impressa su ogni panetto. L'interno dell'involucro di plastica che avvolgeva lo stupefacente era unto con una sostanza oleosa aromatica molto profumata utilizzata solitamente dai narcotrafficanti per evitare che la droga venga intercettata dal fiuto dei cani durante i lunghi viaggi che effettua prima di giungere a destinazione.

 
TAG: droga
 

[25-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE