Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bimbo schiacciato da un albero

Alemanno ''verificheremo eventuali responsabilià su manutenzione parco''

Un violento nubifragio si è abbattuto su Roma, un brutto temporale ha causato forti disagi nella capitale ma questa volta c'è stata anche una vittima.

Si tratta di una ragazzino di tredici anni, il bambino stava giocando in un parco in via Lucio Mario Perpetuo alla periferia est della città, l'adolescente si trovava con dei suoi coetanei stava giocando a pallone quando all'improvviso il temporale si è abbattuto sulla città ed una violenta tromba d'aria ha fatto cadere un albero di circa dodici metri.

Il giovane è rimasto schiacciato sotto il tronco, i soccorsi i arrivati sul posto hanno trasportato il 13enne all'ospedale Vannini dove purtroppo è deceduto poco dopo.

Il Sindaco Alemanno manderà degli esperti sul luogo della tragedia che, con l'aiuto di agronomi, verificheranno le cause della caduta dell'albero onde accertare eventuali responsabilità da parte di chi è addetto alla manutenzione del parco.

Il nubifragio romano ha causato grandi disagi sul raccordo anulare; le zone maggiormente colpite dall'acquazzone sono Tuscolana e Quarto Miglio e sempre lungo le strade romane una volante della polizia è rimasta schiacciata per la caduta di un albero, c'è voluto l'intervento dei vigili del fuoco per trarre in salvo i poliziotti.

In tutto sono state 500 le chiamate pervenute al momento alla sala operativa dei vigili del fuoco. Nel primo pomeriggio è stata attivata la sala crisi in collaborazione con la polizia municipale e la protezione Civile. Sono 200 i vigili che hanno lavorato per fronteggiare i numerosi allagamenti, alberi caduti, persone rimaste all'interno delle autovetture.

Marco Chinicò

[04-11-2008]

 
Lascia il tuo commento