Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Padre e figlio arrestati per droga

sequestrati 2,2 chili di marijuana

la droga sequestrata dai Carabinieri

Padre e figlio, di 44 e 16 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Tivoli che li hanno trovati con oltre 2,2 chili di marijuana. 

La droga, accuratamente essiccata, era pronta per essere venduta al dettaglio. Sequestrato anche un bilancino di
precisione e alcune piante di canapa indiana piantate nel giardino dell'abitazione. Immessa sul mercato, la marijuana avrebbe superato i 10.000 euro. Gli arresti giungono al termine di un'attività di indagine al fine di monitorare i meccanismi utilizzati dai pusher per introdurre la droga. I militari, dopo un monitoraggio del fenomeno e servizi di controllo svolti nei pressi di alcuni istituti scolastici, anche con l'impiego di unità cinofile specializzate antidroga, hanno individuato l'abitazione dei due italiani dove è stato trovato il notevole quantitativo di marijuana. Nella notte i carabinieri delle stazioni di Tivoli e Castel Madama nei pressi del campo polivalente di via della Libertà di Castel Madama, hanno controllato il minore, trovato in possesso di una modica quantità di marijuana e subito dopo hanno fatto irruzione presso la sua abitazione a Monitola. Nel seminterrato hanno trovato un vero e proprio locale adibito ad essiccatoio di sostanza stupefacente. Un accurato controllo dell'intera abitazione ha permesso di ritrovare cinque piante di canapa indiana dell'altezza di 1,5 metri in fase di essiccazione appese ad un filo e due bidoni in plastica pieni di sostanza già pronta nel seminterrato, un bilancino di precisione nascosto in un armadietto dell'abitazione ed una pianta di canapa indiana alta 2 metri, nel giardino dell'abitazione. Il padre è stato condotto a Rebibbia mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza.

 
TAG: droga
 

[26-10-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE