Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione Coca Gitana

arrestati 12 corrieri della droga

Importavano cocaina purissima dalla Spagna per rivenderla su Roma e sul litorale romano fino ad Aprilia. In dodici tra corrieri e spacciatori sono stati arrestati dalla Polizia, su richiesta del sostituto procuratore della repubblica, Salvatore Maffia, al termine dell’Operazione “Coca Gitana”. L’indagine della squadra investigativa del commissariato di Anzio-Nettuno ha portato a sgominare la banda composta da italiani e stranieri, tutti residenti nei campi nomadi regolari di Castel Romano e Tor de Cenci. La merce arrivava via nave tramite corrieri da Barcellona o da Madrid fino al porto di Civitavecchia.

I controlli delle unità cinofile venivano elusi tagliando la cocaina insieme a polvere di caffè. Secondo gli inquirenti si tratta di una vera e propria organizzazione malavitosa, i cui vertici erano costituiti da trafficanti che negli anni scorsi si erano spostati da Roma alla zona del litorale. L’accusa è di traffico internazionale di stupefacenti, detenzione e spaccio. Denunciato per favoreggiamento anche un pluripregiudicato romano di 49 anni, risultato intestatario di 141 auto usate dai nomadi per i traffici illeciti.
 
TAG: droga
 

[19-09-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE