Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Lo Sgombero dell'Angelo Mai: Gli Occupanti si Barricano Dentro

E' forse l'ultimo capitolo della storia dell'occcupazione dell'Angelo Mai. questa mattina una pattuglia della polizia municipale in borghese, in esecuzione di un?ordinanza che sarebbe firmata dal sindaco, è arrivata nell'ex convitto sito nel rione Monti ed ha invitato le circa 15 persone che dormivano lì a sgomberare i locali. L'Angelo Mai, rimasto abbandonato per circa 15 anni, era stato occupato nel novembre 2004 da alcune famiglie del comitato popolare di lotta per la casa e dalla onlus probasis, che gestisce una serie di attività culturali che sono diventate il simbolo del movimento. ad aprile le famiglie hanno abbandonato l'edificio ed è rimasta solo la onlus, che a luglio ha trovato un accordo con il comune per sporstarsi in un?altra struttura vicino porta san sebastiano, non appena questa fosse pronta. nonostante però i lavori non siano ancora terminati è arrivato questa mattina l'inatteso colpo di scena. Intorno alle 11 sono arrivati alcuni esponenti politici, ma le forze dell'ordine non gli hanno permesso di entrare. Si sono vissuti allora momenti di tensione, con il consigliere regionale dei verdi giuseppe mariani che è finito contro il cancello ed è riamsto a terra, per venire poi soccorso da un?ambulanza. Dopo una lunga trattativa i senatori Martone e Bonadonna di rifondazione comunista e la capogruppo al consigluo comunale spera, sempre di rifondazione, sono riusciti ad entrare dentro l'Angelo Mai. Gli occupanti continuano a rimanere all'interno dell'edificio, mentre le forze dell'ordine non permettono a nessuno di entrare. Roberto Cesari
 
 

[04-10-2006]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE