Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Mario Morcone commissario straordinario

al posto di Veltroni fino alle prossime elezioni

Mario Morcone, commissario straordinario del Comune di Roma

Da oggi il Comune di Roma ha il suo commissario straordinario che resterà in carica fino alle elezioni del 13 e 14 Aprile.

E' alla firma del capo dello Stato il provvedimento di nomina del ministro dell'Interno, Giuliano Amato, del prefetto Mario Morcone a Commissario straordinario al Comune di Roma per la gestione provvisoria dell'ente.

Morcone, attualmente capo Dipartimento per le Libertà Civili e l'immigrazione del ministero del'Interno, assume le funzioni di sindaco, giunta e consiglio comunale fino "all'insediamento degli organi ordinarì, dunque all'elezione del nuovo primo cittadino della capitale. Tra le sfide più delicate che lo attendono in questo breve periodo, poco più di due mesi, vi è certamente la gestione dell'election day che per Roma significa una votazione con cinque schede: rispettivamente per la Camera, il Senato, il Comune, la Provincia e il Municipio. Morcone entrerà in Campidoglio con un suo staff che prevede alcuni sub commissari, forse tre - tra i quali potrebbe esserci lo stesso prefetto di Roma Carlo Mosca -, tutti di carriera prefettizia, oltre ad alcuni suoi stretti collaboratori.

Si è insediata anche Marisa Troie Zotta, commissario straordinario alla Provincia di Roma per la gestione provvisoria dell’ente. Il presidente assume le funzioni di presidente, giunta e consiglio provinciale fino all’insediamento degli organi ordinari. E’ nata a Napoli nel 1947 ed è un dipendente del Ministero dell’Interno.

 
TAG: morcone
 

[26-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE