Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Protesta per l'emergenza casa

scontri in piazza del Campidoglio

Alla fine una delegazione dei comitati di lotta per la casa è salita in Campidoglio per discutere dell'emergenza abitativa, ma questo solo in tarda serata, dopo che nel pomeriggio di ieri polizia e manifestanti erano andati allo scontro.

Un agente della polizia ferito e una donna colpita alla testa, sono volati sampietrini, le transenne sono state buttate giù e una decina di persone è riuscita ad occupare le scale che portano in Aula Giulio Cesare. Solo alle 21 la tensione si è trasformata in dialogo. Una delegazione del comitato "Lotta per la Casa", "Blocco precario metropolitano" e "Action" ha incontrato i capigruppo di maggioranza e il delegato per le politiche abitative del Comune Nicola Galloro proprio per discutere della delibera 110 sull'emergenza casa.

Il Campidoglio si è impegnato a votare entro giovedì prossimo una delibera con un ordine del giorno finalizzato a reperire alloggi per l'emergenza casa. Si va dal cambio di destinazione d'uso, all'incremento dei progetti di autorecupero e le dismissioni del patrimonio degli enti pubblici a fini sociali, fino all'estensione della sanatoria degli occupanti degli enti pubblici. In discussione anche lo strumento delle requisizioni. I movimenti alla fine hanno accettato, ma hanno anche convocato un nuovo presidio per martedì prossimo, sempre in piazza del Campidoglio.

 

 
TAG: casa - scontri
 

[09-02-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE