Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente sul lavoro

muore giovane dipendente delle Fs

È da poco passata la mezzanotte nella Linea veloce Roma-Napoli. Tre operai stanno lavorando lungo la ferrovia al Km 18 che si trova a circa cinque chilometri dalla Stazione di Torricola, nei pressi dell’Ardeatina. Da Napoli è in arrivo a Roma il penultimo treno della giornata con un’ora di ritardo.

È questo lo scenario dell’ultimo incidente sul lavoro. La scorsa notte, lavorando, ha perso la vita un giovane dipendente delle Ferrovie dello Stato, Harold Anthony Forsyte, 26 anni, padre americano e madre italiana. Con i colleghi stava riparando un guasto ad un impianto di segnalazione quando la sua borsa è stata agganciata dal treno in transito, il macchinista non si è accorto di niente, tanto che il treno ha raggiunto la Stazione senza altri ritardi. Il giovane è stato immediatamente soccorso, ma in ospedale è arrivato già morto. Da accertare le cause che hanno portato a queste ennesima sciagura sul lavoro.

[10-12-2007]

 
Lascia il tuo commento