Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Speciale Primarie Pd
 
» Prima Pagina » Speciale Primarie Pd
 
 

Cosa succede dopo il 14 ottobre

il 27 prima Assemblea nazionale

Walter Veltroni Il 27 ottobre si riunirà per la prima volta l’Assemblea nazionale nella composizione eletta il 14 ottobre. Sarà convocata e presieduta da Romano Prodi. Se il 14 ottobre un candidato a segretario avrà ottenuto la maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea Costituente nazionale, Prodi lo proclamerà segretario nazionale. In caso contrario durante la seduta sarà indetto un ballottaggio a scrutinio segreto tra i due candidati più votati. L’Assemblea approverà quindi il Manifesto e lo statuto nazionale del Partito Democratico.

La prima seduta delle assemblee costituenti regionali è convocata da Romano Prodi entro 30 giorni dallo svolgimento delle elezioni ed è presieduta dal presidente del collegio regionale dei garanti. Come prima cosa le assemblee regionali eleggeranno, a scrutinio segreto, il proprio presidente. Anche in questo caso se un candidato segretario non  avrà ottenuto la maggioranza assoluta dei componenti dell’assemblea regionale si ricorrerà al ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto più voti. Poi le assemblee regionali approveranno i rispettivi statuti.

Le elezioni degli altri organismi, provinciali e comunali, si terranno entro il 31 dicembre 2007, nel rispetto dei principi stabiliti negli Statuti regionali.

[09-10-2007]

 
Lascia il tuo commento