Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Vacanze dei romani

meno ferie rispetto al 2006

I romani sono andati, poco, in vacanza, e quasi tutti a ferragosto. Lo testimoniano i dati diffusi dalle aziende che distribuiscono acqua energia e lo conferma l’Ama.

Rispetto al 15 agosto dell’anno scorso sono partiti quasi 200mila romani in più.  Sono 180mila infatti le assenze contate in più rispetto al 2006.

Si tratta di famiglie che hanno fatto vacanze più brevi, ma concentrato soprattutto nella settimana appena conclusa.
I consumi di acqua e luce e la raccolta dei rifiuti ci dicono quindi che non ci  sarà un massiccio controesodo, ma solo un sostanzioso aumento del traffico. Insomma niente  ode chilometriche ma rallentamenti verso il fine settimana, anche la società autostrade non prevede giornate da bollino nero, anche se  sabato e domenica si sommeranno gli ultimi rientri al normale traffico dei cosiddetti pendolari del mare.

Roma, da qui a sabato, aspetta il ritorno a casa di 200mila persone e non tutti passeranno attraverso i caselli autostradali: ieri tra Fiumicino e Ciampino , tra arrivi e partenze, si sono contate 134mila presenze: 117mila al leonardo da vinci e 17mila al pastine, un movimento dall’Italia e dall’estero, Egitto, Grecia, Spagna e nord Europa le mete più gettonate quest’anno da chi ha scelto di uscire dall’Italia.

Tutto pieno anche sui treni, intercity ed eurostar al completo, al punto che quest’anno ferrovie dello stato ha dovuto mettere sui binari 1200 convogli in più nel periodo di massimo traffico estivo.         

 
TAG: vacanze
 

[20-08-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE