Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Circeo: In Memoria di Donatella la Famiglia Chiede il Risarcimento

2 milioni di euro: a tanto ammonta il risarcimento chiesto dalla famiglia Colasanti per i danni subiti dalla loro congiunta Donatella: la donna sopravvissuta miracolosamente al massacro del circeo nell'ottobre del '75 e deceduta in seguito a un tumore il 30 dicembre scorso.

Il legale Mauro Cimino ha fatto sapere che la metà della somma quantificata, sarà richiesta al Ministero della Giustizia.

I Colasanti ritengono infatti che il ministero debba rispondere in prima persona del fatto che Angelo Izzo, quando è tornato ad uccidere a Campobasso, si trovava in libertà vigiliata, mentre Donatella temeva per la sua vita vivendo nella continua paura di trovarselo sotto casa.

L'altro milione di euro sarà invece richiesto ai familiari di Andrea Ghira, morto undici anni fa nell'enclave spagnola di Melilla e ad Izzo.
Ma la sua morte non cancellerà le pagine di cronaca nera firmate per la prima volta nel 1975: l'anno del massacro del circeo compiuto da Angelo Izzo, Gianni Guido e Andrea Ghira.

Tre 'ragazzi bene' che invitarono Maria Rosaria Lopez e Donatella Colasanti ad una festa nella villa di ghira, al circeo, e lì le seviziarono e massacrarono. solo la colasanti riuscì a salvarsi fingendosi morta. In appello, nell'ottobre 1980, fu confermato l'ergastolo per izzo e ghira, mentre a guido furono dati 30 anni di carcere. Decisione che scatenò mille polemiche da parte della famiglia colasanti: lei che solo pochi giorni prima di morire, firmò la richiesta di risarcimento chiedendo giustizia l'ultima volta.

Helga -centesimo articolo di corriere romano-
 
 

[13-03-2006]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE