Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Nuove regole anti inquinamento, al via dal 2 novembre

c' la deroga per i quattro tempi Euro 1

La deroga è arrivata solo 48 ore prima dall’entrata in vigore delle nuove misure per ridurre i livelli di inquinamento in città. I proprietari dei motorini e scooter quattro tempi con omologazione Euro 1 possono tirare un sospiro di sollievo, avranno un altro anno di tempo per cambiare il proprio mezzo ritenuto inquinante dal Campidoglio. La deroga alla delibera 242 2011 sulla lotta all’inquinamento fa slittare quindi il blocco degli Euro 1 quattro tempi, nell’anello ferroviario, al 1 novembre 2013.

Le proteste delle migliaia di motociclisti e scooteristi, delle associazioni che avevano minacciato manifestazioni in Campidoglio hanno avuto quindi esito positivo: “Il contributo dei mezzi Euro 1 all’inquinamento è irrilevante”, avevano scritto le associazioni in una lettera indirizzata al sindaco Gianni Alemanno e all’Assessore all’Ambiente Marco Visconti.
E’ dunque solo rimandata di un anno l’ecatombe dei modelli quattro tempi che sono stati venduti a migliaia fino al 2004.

Restano invece esclusi dalla deroga i ciclomotori Euro 1 a due tempi, le auto a benzina Euro 1 e le auto diesel Euro 2 che quindi non possono più circolare all'interno dell’anello ferroviario già da venerdì 2 novembre. Il blocco effettivo entra pienamente in vigore da venerdì poiché il divieto di circolazione non è valido nei giorni festivi ed il sabato. Per capire se il vostro mezzo rientra nei divieti imposti dal Campidoglio basta dare un’occhiata al libretto di circolazione: se c’è scritto “Conforme direttiva 97/24CE” allora il vostro mezzo è Euro 1, se è a due tempi, non potrete circolare più all’interno dell’anello ferroviario e rischiate una multa di 155 euro con segnalazione sulla patente. Se è invece a quattro tempi rientra nella deroga ed avrete ancora un anno per adeguarvi alle norme d’inquinamento, se non lo fate potete circolare solo nelle zone di Roma esterne all’anello ferroviario.

 
 

[31-10-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE