Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Corsa al Campidoglio, tra primarie e date incerte

il centrosinistra "sposta" Zingaretti verso la Regione, il centrodestra sceglierà tra tre nomi

Si avvicina la data del voto per il Campidoglio. In ballo ci sono tanti candidati ma l’impressione è che se ne aggiungeranno altri, con una data ancora da definire. Col voto in programma ad aprile 2013, la corsa è già partita e gli schieramenti sono alla ricerca dell’uomo giusto su cui puntare. La parola d’ordine è primarie.

Il popolo del centrodestra sceglierà il proprio candidato tra una rosa che – per ora - conta tre nomi: il sindaco Alemanno, Fabrizio Santori (consigliere Pdl in Campidoglio) e Stefano Tersigni, che si dice comunque "distante dal marcio dei partiti", e che guiderà la lista civica ‘Roma capitale è tua’. La data per le primarie è fissata al 26 gennaio ma tutta la vicenda è legata agli eventi nazionali e regionali.

La Regione ha giocato un ruolo decisivo anche per quanto riguarda il centrosinistra. La decisione di Nicola Zingaretti, che è passato dalla candidatura al Campidoglio a quella per la Pisana, ha aperto scenari impensabili fino a un mesetto fa. L’elenco dei candidati alle primarie del centrosinistra per ora conta diversi nomi: Massimiliano Smeriglio, consigliere provinciale al lavoro di Sinistra ecologia e libertà, l’europarlamentare Pd David Sassoli, il capogruppo democratico in Campidoglio Umberto Marroni e Patrizia Prestipino, assessore provinciale alle politiche del Turismo e dello Sport. A questi si sono aggiunti anche Alessandro Bianchi, ex ministro dei Trasporti nel secondo governo Prodi, e Mario Adinolfi, giornalista e deputato Pd. Su tutti però incombe il nome di Enrico Gasbarra, segretario regionale del Pd, che non ha ancora sciolto i dubbi sull’ipotesi di una sua candidatura al Campidoglio. Ma le incertezze nel centrosinistra sono tante. Addirittura si fa il nome di Walter Veltroni, sarebbe un clamoroso ritorno dopo l'annuncio dell'ex sindaco di Roma di lasciare il Parlamento. Da mesi si parla di candidati, da mesi si parla di primarie ma una data non è ancora stata fissata.

[16-10-2012]

 
Lascia il tuo commento