Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Anziano trovato morto in casa con ferite al collo

l'uomo era un postino in pensione, potrebbe aver aperto al suo assassino

Un 70enne, Remo Paolini, è stato trovato morto nella sua abitazione al Tiburtino, in via Sebastiano Satta 215. Il cadavere è stato rinvenuto dal genero che da tempo non aveva più notizie del 70enne. L'uomo era riversa a terra all'ingresso dell'appartamento al sesto piano. La porta era chiusa, non ci sarebbero segni di effrazione alla porta d'ingresso il che farebbe supporre che l'uomo conoscesse il suo potenziale assassino. Sul corpo della vittima gli agenti hanno trovato alcune ferite, tra cui una al collo. Nell'appartamento gli agenti hanno trovato tutto in ordine e non è stata trovata alcuna arma da taglio. La morte del 70enne sarebbe avvenuta nelle 12 ore prima del ritrovamento.

"Mio suocero portava sempre al polso un costoso orologio Rolex. -racconta il genero Stefano- Questa mattina, quando dopo aver aperto la porta ho visto il suo corpo privo di vita in terra, non lo aveva più". "Alcuni vicini - racconta ancora Stefano - hanno sentito dei rumori ieri sera intorno alle 21,30". L'anziano settantenne era un postino in pensione e da quattro anni aveva perso sua moglie. Aveva tre figli.
 
 

[09-10-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE