Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Regione Lazio, rimpasto in giunta. Polverini ancora non formalizza le dimissioni

via quattro assessori. L'opposizione in Regione: "Dimissioni devono essere immediate"

Da pochi giorni Renata Polverini ha annunciato le sue dimissioni ma ancora non le ha formalizzate. Probabilmente l'intento della governatrice (ex) è quello di fare "piazza pulita" dei componenti della giunta che non le sono stati fedeli in questi anni e che hanno contibuito alla spaccatura interna del Pdl. Oggi, puntualmente, è arrivato il decreto con cui si riducono il numero di assessori da 15 a 10. Gli "epurati" sono quasi tutti vicini ad Antonio Tajani, europarlamentare, vicepresidente della Commissione europea. A saltare sono quattro assessori tutti del Pdl: Stefano Zappalà, Marco Mattei, Francesco Lollobrigida, Gabriella Sentinelli a questi si aggiunge la dimissionaria Angela Birindelli, indagata a Viterbo per corruzione e turbativa d'asta.

Il decreto firmato oggi dalla governatrice Polverini, dopo quello di ieri con cui si sono rinnovati i contratti a nove dirigenti della Regione, modifica la composizione della giunta di cui prima facevano parte 15 assessori (oltre alla stessa Polverini che aveva anche l'incarico di assessore alla Sanità). Nella nuova composizione dell'esecutivo regionale, dopo una redistribuzione delle deleghe, figurano Fabiana Santini (Cultura, Sport, Politiche Giovanili e Turismo), Maria Zezza (Politiche per il lavoro e formazione professionale, Istruzione e diritto allo studio), Fabio Armeni (Risorse umani, Demanio e patrimonio), Teodoro Buontempo (Casa, Terzo settore, Servizio civile e Tutela dei consumatori), Giuseppe Cangemi (Enti locali e sicurezza, Ambiente e sviluppo sostenibile, Politiche dei rifiuti), Stefano Cetica (Programmazione, bilancio e informatizzazione), Luciano Ciocchetti (Territorio e Urbanistica), Pietro Di Paolantonio (Sviluppo economico e Agricoltura), Aldo Forte (Politiche sociali della famiglia), Luca Malcotti (Infrastrutture e lavori pubblici, Mobilità e trasporti). Escono dunque dalla giunta gli ex assessori Stefano Zappalà (Turismo), Marco Mattei (Ambiente), Gabriella Sentinelli (Istruzione), Angela Birindelli (Agricoltura), Francesco Lollobrigida (Trasporti).

Sel, "Formalizzare le dimissioni" - ''Le dimissioni di Renata Polverini devono essere immediatamente formalizzate, senza infingimenti né ulteriori dilazioni. -dichiara in una nota la segreteria regionale di Sinistra Ecologia e Libertà - E' necessario ridare urgentemente un nuovo governo a questa Regione, che vive tutta la drammaticità di una crisi economica e sociale dirompente per l'intera comunità laziale''.

Lo sfottò di Rayanair - La compagnia aere lowcost Rayanair ha scelto la presidente Renata Polverini come "testimoniale" per una campagna di voli low cost. Sul sito Rayanair la Polverini è ritratta nelle vesti di moralizzatrice con la scopa in mano mentre pubblicizza un'offerta a 12 euro: "Spendete meno!".

[27-09-2012]

 
Lascia il tuo commento