Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Giustiniana, donna aggredita da due rottweiler. E' in fin di vita

la donna di 74 anni stava facendo le pulizie quando stata aggredita dai due cani

E' in fin di vita l'anziana di 74 anni, originaria di Avellino, che questa mattina è stata aggredita da due rottweiler. La donna, una collaboratrice domestica, come ogni mattina era andata a lavoro in un appartamento in via della Giustiniana. La donna è stata improvvisamente aggredita dai due cani cani mentre faceva le pulizie.

A quanto ricostruito finora, quando si è verificata l'aggressione in casa non c'erano i proprietari, ma solo la donna. A dare l'allarme alcuni vicini di casa che hanno chiamato i carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari della compagnia Cassia che hanno attirato l'attenzione su di loro dei cani ed hanno esploso alcuni colpi d'arma da fuoco. Uno dei due rottweiler è stato abbattuto mentre l'altro è rimasto ferito. La donna è stata trasportata d'urgenza al Sant'Andrea. Sul posto sono intervenuti anche i medici veterinari dell'Asl.

Ipotesi di accusa per proprietari dei cani - Potrebbe profilarsi l'ipotesi di un'accusa per lesioni colpise gravissime nei confronti del proprietario dei due rottweiler. A quanto dichiarato dal proprietario dei due rottweiler, un maschio e una femmina, erano entrambi registrati regolarmente. La responsabilità a carico del proprietario potrebbe decadere nel caso in cui fossero rilevate durante analisi veterinarie, tracce di una patologia recente di cui non fosse a conoscenza.

Codacons chiede patentino per razze più pericolose - "Non è la prima volta che uomini addestrati delle forze dell'ordine sono costretti addirittura a sparare a pitbull o rottweiler per poter salvare persone dalla loro aggressione. Per un cocker sarebbe bastata una pedata. Ecco perché il Codacons chiede il ripristino dell'elenco delle 17 razze ritenute potenzialmente più pericolose, elenco voluto dall'allora ministro Sirchia ed irresponsabilmente eliminato dal Sottosegretario alla Salute Francesca Martini. L'associazione chiede anche il patentino obbligatorio per chi possiede una di queste 17 razze, dal pitbull al rottweiler".
 
 

[16-07-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE