Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp, Stoner in pole sul bagnato del Sachsenring

Giro veloce dell'australiano all'ultimo tentativo. Rossi nono

Casey Stoner in pole position nella classe MotoGp del Gp di Germania. La pioggia non aiuta granchè Valentino Rossi, che non va oltre il nono tempo con la sua Ducati. Sul tracciato del Sachsenring, il pilota australiano della Honda è stato il più veloce nelle qualifiche con un giro in 1'31"796 nella fase finale della sessione condizionata dalla pioggia. Il campione del mondo domani scatterà davanti alla Yamaha dello statunitense Ben Spies (1'31"959). Lo spagnolo Dani Pedrosa (1'32"081), in sella all'altra Honda Hrc, partirà dalla terza posizione e chiuderà la prima fila in griglia.

Il britannico Cal Crutchlow (1'32"288) ha fatto segnare la quarta prestazione con la sua Yamaha Tech 3 e si sistema davanti alla Yamaha ufficiale dello spagnolo Jorge Lorenzo (1'32"381), seguito dalla Honda Lcr del tedesco Stefan Bradl (1'32"510) e dalla Ducati dello statunitense Nicky Hayden (1'32"795). Il migliore degli italiani è stato Andrea Dovizioso: il pilota della Yamaha Tech 3 ha fermato il cronometro su 1'33"205, utile per l'ottavo posto. Rossi, invece, non è sceso al di sotto di 1'33"217: il 'dottore', staccato di 1"421 dalla pole position, al contrario dei big non è riuscito a sfruttare il miglioramento delle condizioni del tracciato nei minuti conclusivi della sessione. Alla fine, Stoner è riuscito a piazzare la zampata vincente aggiudicandosi la quarta pole stagionale.

La griglia di partenza con i risultati e i tempi della Pole:
1 1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 271,2 1'31.796
2 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 276,6 1'31.989 0.193 / 0.193
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 271,0 1'32.081 0.285 / 0.092
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 273,8 1'32.288 0.492 / 0.207
5 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 276,4 1'32.381 0.585 / 0.093
6 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 269,7 1'32.510 0.714 / 0.129
7 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 272,7 1'32.795 0.999 / 0.285
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 272,8 1'33.205 1.409 / 0.410
9 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 273,1 1'33.217 1.421 / 0.012
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 263,5 1'33.900 2.104 / 0.683
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 260,7 1'34.088 2.292 / 0.188
12 8 Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 263,5 1'34.542 2.746 / 0.454
13 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 252,8 1'34.649 2.853 / 0.107
14 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 259,6 1'34.651 2.855 / 0.002
15 54 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 256,6 1'34.938 3.142 / 0.287
16 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 250,1 1'35.590 3.794 / 0.652
17 51 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 257,8 1'35.595 3.799 / 0.005
18 68 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 259,1 1'35.962 4.166 / 0.367
19 22 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 256,4 1'36.183 4.387 / 0.221
20 77 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 253,7 1'36.355 4.559 / 0.172
21 2 Franco BATTAINI ITA Cardion AB Motoracing Ducati 254,1 1'36.438 4.642 / 0.083


Vincenzo Samà
 
 
 

[07-07-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE