Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rubata la bici simbolo di Eva

la bicicletta era legata ad un palo dell'Acea in via dei Fori Imperiali

La bici bianca di Eva non c’è più. E’ stata rubata da uno dei pali dell’Acea in via dei Fori Imperiali. Quella bici bianca non era un mezzo qualunque; rappresentava un “monito” per chi non rispetta le regole della strada e prepotentemente calpesta ogni principio di sicurezza stradale. Un totem che non c’è più, legato a quel palo anche in ricordo della 28enne Eva travolta ed uccisa da un taxi nella notte tra il 29 ed il 30 ottobre di tre anni fa, proprio in quel punto di via dei Fori Imperiali. La ragazza ceca, romana d’adozione, stava tornando a casa quando venne tamponata violentemente da un’auto bianca. Quella bicicletta bianca, negli anni, era diventata un punto di riferimento per le battaglie della ciclabilità cittadina. Non a caso il movimento Salvaciclisti lo scorso 28 aprile aveva scelto il palo in via dei Fori Imperiali come luogo di ritrovo della manifestazione per chiedere una “città a misura di bicicletta”.
Come spiega Fausto Bonafaccia, dell’associazione BiciRoma, il furto della bici di Eva ha generato indignazione e sdegno tra gli “attivisti” delle due ruote.

La bici, come conferma l'Ama, non è stata rimossa dagli addetti del decoro urbano di zona. E’ quindi certo che sia stata rubata. Il furto potrebbe essere avvenuto nella notte tra sabato 9 e domenica 10 giugno. Gli attivisti di #Salvaiciclisti si stanno già mobilitando per legare, in ricordo di Eva, un'altra bici bianca a quel palo. Intanto il Presidente di BiciRoma lancia un appello ai ladri affinché il mezzo venga restituito.
 
 

[12-06-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE