Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bimbo investito a Torrevecchia, arrestato pirata della strada

l'investitore č un uomo, 37enne pregiudicato

Ci sono volute meno di 24 ore per individuare e arrestare l’uomo che ieri alle 14 aveva travolto un bambini di 12 anni mentre attraversava sulle strisce in via Pietro Maffi a Torrevecchia. A lui, un 37 enne pregiudicato, si è arrivati anche grazie alle indicazioni di alcuni testimoni che erano riusciti a prendere qualche numero della targa della sua Opel grigia. La macchina è risultata di proprietà della sua convivente, la stessa donna che era stata vista a bordo del mezzo. Gli uomini del commissariato Primavalle sono riusciti a rintracciarlo proprio a casa della sua compagna. “Sono uscito dal carcere sei mesi fa e non volevo tornarci”, così avrebbe giustificato la sua fuga dopo l’investimento”. Ora dovrà rispondere di lesioni personali e omissione di soccorso mentre è al vaglio degli inquirenti la posizione della donna. Bisognerà inoltre accertare se l’uomo avesse assunto stupefacenti o fosse in stato di ebbrezza.

Intanto per i familiari dell’adolescente, ricoverato in prognosi riservata al policlinico Gemelli, questo è il momento dell’attesa e della speranza. Il ragazzo ha riportato un trauma cranico di estrema gravità con altrettanto gravi disturbi respiratori a importanti emorragie nelle vie aeree superiori. Dopo l’intervento chirurgico di ieri si trova in coma indotto, a seguirlo l’equipe dell’unità intensiva pediatrica diretta dal prof. Giorgio Conti, il quale fa sapere che per valutare il decorso post-operatorio saranno fondamentali le prossime 48ore.
 
 

[20-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE