Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tragedia in un asilo nido alla Magliana

bimba di 10 mesi muore dopo un rigurgido

Secondo l’ipotesi più accreditata sarebbe stato un rigurgito durante il sonno a causare la morte della bambina di 10 mesi in un asilo del quartiere “Magliana”. L’episodio è accaduto nella struttura privata “Il  Girotondo”, in via Giulio Cesare Viola (vicino via della Magliana). Intorno alle  12 un’operatrice si è avvicinata alla culla della piccola notando il volto cianotico e la mancanza di respirazione. Immediata la chiamata ai medici dell’ares 118, che arrivati dopo cinque minuti, hanno potuto solo constatare il decesso, avvenuto presumibilmente intorno alle 11:30. Il medico legale, ispezionando il corpo della bimba, ha rintracciato la presenza di latte nelle vie respiratorie. Da qui l’ipotesi del rigurgito, da accertare insieme ad eventuali repsonsabilità del personale. Personale interrogato dai poliziotti che si sono trattenuti a lungo nella struttura così come la madre della piccola.

Davanti all’asilo, un nido che ospita bambini fino ai tre anni, le forze dell’ordine hanno tenuto lontano fotografi e telecamere. L’ingresso era consentito solo ai genitori dei piccoli rimasti all’interno. Madri, padri e nonni che si sono precipitati dopo essere stati avvisati dagli stessi operatori  dell’asilo. “so che è stato fatto tutto il possibile per salvare la bimba. Offriremo tutto il sostegno necessario alla famiglia cosi’ come al personale della struttura ” ha dichiarato in una nota  l’assessore alle politiche famigliari del campidoglio, gianluigi de palo.

[25-01-2012]

 
Lascia il tuo commento