Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Gli appuntamenti culturali per la Befana e non solo

dal Bioparco al Macro di Testaccio, le iniziative culturali di gennaio

Finita la festa la Capitale, si prepara ad affrontare un 2012 all’insegna del risparmio: annunciati probabili aumenti delle tariffe del trasporto pubblico locale, ma anche drastici tagli alla spesa pubblica e ai fondi per la cultura e lo spettacolo. In attesa di vedere quanto il nuovo corso inciderà sulle proposte culturali romane, conviene godersi questi ultimi giorni di vacanza arricchiti da un ampio calendario di offerte per tutti i gusti.

Al Macro Testaccio prosegue “C’era una volta …” - il I festival di Family Artentainement della Capitale. La nuova formula mescola apprendimento e intrattenimento, coinvolgendo famiglie e scuole in una serie di attività che hanno come filo conduttore il mondo delle favole. Fino al 22 Gennaio, dalle ore 15 alle 23, mostre laboratori teatrali proiezioni e spettacoli a misura di famiglia, tutti rigorosamente a ingresso gratuito. Molto ricco il cartellone teatrale, con l’anteprima de “I mentecattori” con Fabrizio Sabatucci e Francesco Venditti, viaggio fantasioso nei retroscena delle fiabe più famose. Da non perdere anche “L’Uomo Nero racconta” con Enrico Lo Verso, uno sguardo diverso su uno dei più spaventosi miti dell’infanzia.

Bioparco - Approfittare dei giorni di ferie per ritagliarsi uno spazio con i figli sembra essere la parola d’ordine anche nella proposta del Bioparco di Roma. Qui l’appuntamento clou è previsto per il 6 Gennaio, una giornata dedicata a spettacoli itineranti e giochi a tema che culminerà con l’arrivo della Befana. Tutte le attività saranno comprese nel normale biglietto d’ingresso. In più durante queste giornate di festa le famiglie potranno ricevere in dono i libri raccolti nell’ambito dell’iniziativa “Ri-leggo”, patrocinata dalle Biblioteche di Roma per dare nuova vita ai libri usati.
Ma le iniziative non si fermano qui. Il 4 e il 7 Gennaio alla Libreria del Bioparco sarà
possibile imparare a riciclare un altro insolito materiale: gli escrementi di elefante. Dalle
ore 11.00 un laboratorio insegnerà ai bambini come trasformare questo elemento in
normalissima carta.

Casa del Cinema - Ancora un occhio di riguardo per i più giovani alla Casa del Cinema: fino all’8 Gennaio proiezioni quotidiane alle 11.00, con un programma che spazia dagli eroi dei fumetti come Superman e Batman alla celeberrima saga di Harry Potter, senza farsi mancare il tocco vintage di “Gremlins”. Spazio a un po’ d’evasione, però, anche per i genitori: tutti i giorni alle 16.00 film in lingua originale con sottotitoli, per un viaggio virtuale intorno al mondo. Dalla Lisbona di “Sostiene Pereira” alla Mosca de “Il Concerto”, una proposta pomeridiana da non farsi sfuggire.
A due passi la Ludoteca di Villa Borghese propone fino all’8 Gennaio speciali letture natalizie e laboratori riservati ai bambini dai 3 ai 10 anni: una valida alternativa al classico dvd casalingo.

Natale nei Musei - Quale migliore occasione di qualche giorno di vacanza, magari piovoso, per visitare luoghi a volte vicino casa ma inesplorati? Torna, fino all’8 Gennaio, “Natale nei Musei”, un’iniziativa che coinvolge i Musei Civici di Roma con visite guidate gratuite e aperture straordinarie. Da non perdere “Stelle di Natale al Planetario”: l’8 Gennaio spettacoli mozzafiato sotto la cupola stellata per un viaggio guidato tra comete, galassie, nebulose e pianeti. A misura di bambino l’offerta dell’Epifania, con l’allestimento del Planetario gonfiabile, pensato per introdurre i più piccoli ai misteri del cosmo.

Centrale Montemartini - Lasciate a casa i bambini il 7 Gennaio e godetevi, invece, l’apertura notturna (ultimo ingresso a mezzanotte) della Centrale Montemartini, Macro Via Nizza, Macro Testaccio, Mercati di Traiano, Musei Capitolini, Museo dell'Ara Pacis, Museo di Roma Palazzo Braschi e del Museo di Roma in Trastevere.

Esposizione Presepi - Per i più tradizionalisti, ultimi giorni per visitare l’Esposizione Internazionale “100 Presepi” a Piazza del Popolo, nelle Sale del Bramante. Arrivata alla 36° edizione, l’esposizione raccoglie esempi di arte presepiale da tutto il mondo e presepi costruiti con i materiali più originali. Incluso nel prezzo del biglietto il laboratorio (su prenotazione) “Il Presepe come Gioco”, dove i bambini dai 4 agli 11 anni potranno realizzare il loro personaggio del presepe e portarlo a casa con sé.

[03-01-2012]

 
Lascia il tuo commento