Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Alemanno attacca l'opposizione, ritorna sulla questione allagamenti e caos Trony

il sindaco contro l'opposizione: "C'è odio e rancore profondo verso di noi"

Sono stati quindici giorni da incubo per l'amministrazione capitolina alle prese con i problemi legati prima agli scontri del  15 ottobre, poi alle forti piogge e al caos traffico che si è creato nel giorno del forte temporale del 20 ottobre. Giovedì scorso la città si è di nuovo bloccata, soprattutto nel quadrante nord, durante l'inaugurazione di un nuovo negozio di elettronica, a ponte Milvio. Alle polemiche che sono nate spontaneamente dopo i disagi vissuti dai cittadini, il sindaco Alemanno ha voluto rispondere così, con un video pubblicato sul suo blog.

DANNI 15 OTTOBRE - "Per quanto riguarda i danni subiti dai romani il 15 ottobre per le violenze di piazza stiamo raccogliendo tutti i dati, abbiamo preparato un dossier preciso -ha detto Alemanno- e lo abbiamo dato in prefettura. Stiamo chiedendo un risarcimento dei danni per i cittadini che ne hanno subiti".

ALLUVIONE 20 OTTOBRE - "La Regione Lazio ha riconosciuto lo stato di emergenza -ha detto Alemanno- e non appena sarà validato dalla Protezione civile nazionale ci sarà il risarcimento previsto per legge per chi ha subito danni dovuti all'alluvione.

CAOS TRAFFICO TRONY - "Per quanto riguarda invece le regole dei centri commerciali chiederemo una modifica della legge nazionale che deve imporre, quando si fanno eventi straordinari di questo genere, di dare un preavviso certo e di accolarsi tutti i costi derivanti da questo intervento".

CRITICHE ALL'OPPOSIZIONE - Il sindaco rimanda al mittente le critiche piovute dall'opposizione che accusavano l'amministrazione di aver malgestito eventi in città. "La pretesa dell'opposizione e di una parte significativa di stampa è quella di dare la colpa all'amministrazione -ha detto Alemanno- Qualsiasi cosa succeda non si studia come risolvere il problema, si studia come trasformarlo in un elemento polemico contro questa amministrazione. Sono costretto - dice il sindaco nel video pubblicato sul blog Alemanno 2.0 - nei confronti degli oppositori ad avere un atteggiamento sempre di appello al lavoro comune e all'unità".

La replica dell'opposizione capitolina all'attacco di Alemanno non si è fatta attendere. "Alemanno è ormai tale e quale al suo leader indiscusso: Silvio Berlusconi. Anche Alemanno è incapace di governare". Ha detto il segretario del Pd di Roma Marco Miccoli. Miccoli inoltre domanda: "È forse colpa delle opposizioni se a Roma quest'anno ci sono stati oltre 30 omicidi e una lunga serie di efferate violenze? È forse colpa delle opposizioni se le metropolitane di Roma si fermano quasi quotidianamente? È forse colpa delle opposizioni se Roma si allaga ogni volta che piove?". "Alemanno confonde la normale critica, che sta alla base di ogni democrazia, con l'odio - dice il senatore del Pd Roberto Di Giovan Paolo - È sotto gli occhi di tutti che la qualità di vita nella Capitale è peggiorata. Basta guardare i trasporti, la pulizia, la sicurezza. Forse un pò più di introspezione da parte del sindaco non farebbe male".
 
 

[29-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE