Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tentato suicido in metro

blocco della tratta della linea B, l'uomo č stato estratto vivo dai binari

Ancora un tentativo di suicidio questa mattina sulle linee della metropolitana di Roma. Intorno alle 10.30 una persona si è lanciata sui binari sotterranei della stazione Termini poco prima che arrivasse il convoglio. Il conducente è riuscito a rallentare quasi del tutto la corsa del treno prima dell’impatto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini del 118, che lo hanno estratto vivo e trasportato d’urgenza al policlinico Umberto I.

Per poter operare, i soccorritori hanno dovuto interrompere il flusso della corrente elettrica. Necessario quindi il blocco dei treni della linea B nella tratta compresa tra le fermate di Quintiliani e Garbatella. Un servizio di bus sostitutivi è stato messo a disposizione dall’Atac.

L’incidente è il terzo di questo tipo negli ultimi tre giorni, oltre dieci negli ultimi due anni. Una serialità preoccupante, che riporta alla luce il problema della sicurezza alle stazioni della metro. Sulla futura linea C sono già previste le barriere che impediscono l’accesso ai binari prima dell’arrivo del treno, sul tipo già adottato in molti paesi esteri. Le vecchie linee non sono predisposte, ma la ricorrenza di questi gesti dovrebbe spingere verso altre soluzioni.

[27-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Il video di un lettore"