Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Derby senza reti

Roma - Lazio 0-0

All'Olimpico di gol non se ne sono visti, anche se le occasioni non sono mancate, è il derby che finisce con uno 0-0 che non piace a nessuno.

Totti, in dubbio per giorni a causa di problemi alla schiena, è in campo dal 1'. L'avvio è a ritmi piuttosto blandi. La Roma si affida al possesso di palla, la Lazio tenta qualche sortita in contropiede, cercando anche qualche soluzione sulle punizioni. Ma col passare dei minuti la gara si trasforma, l'impegno aumenta da tutte e due le parti e malgrado il caldo e non mancano le emozioni.

Dopo alcune buone proiezioni offensive della Lazio, la Roma comincia a girare, specie per linee laterali con Mancini e Taddei. Al centro invece è più incisivo Perrotta: Totti, non al meglio anche per una botta di Mutarelli, ha solo una palla di testa su angolo, ma la mette alta da buona posizione al 12'.

Al 34' un gran tiro di Ledesma fa gridare al gol i tifosi della Lazio, ma la palla batte sul ferro di sostegno della rete alla destra di Doni, fuori dalla porta. A quel punto una spettacolare rovesciata di Mancini (fuori) dà il "la" all'offensiva giallorossa. Il brasiliano è per un bel po' una spina nel fianco della difesa biancoceleste: al 35' tira di destro, Peruzzi non trattiene e Totti si lancia sulla palla commettendo fallo.

Anche Panucci sembra scatenato: al 37' mette sulla testa di Perrotta una palla che finisce fuori; al 44', dopo un salvataggio di Peruzzi sulla sinistra, crossa e Taddei mette di testa fuori in maniera clamorosa a porta incustodita.

Più incisiva la Roma anche se la Lazio si è resta pericolosa in contropiede in almeno due occasioni. La squadra di Delio Rossi cerca di sorprendere la Roma con Mutarelli all'inizio della ripresa. Poi è di nuovo il momento dei giallorossi, spinti da Wilhelmsson, De Rossi e Mancini. Al 43' grande occasione proprio per De Rossi: Peruzzi respinge, ma l'arbitro aveva fischiato un fuorigioco inesistente. Poi uno scambio fra Vucinic e Tavano permette al serbo di tirare e Peruzzi (in grande giornata) para ancora.

vedi anche: SCONTRI NEL PREPARTITA 

[29-04-2007]

 
Lascia il tuo commento