Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Metro B, prolungamento oltre il Gra

la linea B arriverà fino a Casal Monastero, 5 anni di lavori

La linea B della metro arriverà fino alla zona di Casal Monastero, superando i confini del Grande raccordo anulare. A stabilirlo una delibera approvata in Assemblea capitolina che prevede il prolungamento oltre la fermata di Rebibbia. L'opera, spiega l'assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma, "servira a decongestionare il traffico della zona di Nomentana e Tiburtina". Il costo complessivo del prolungamento è di 600 milioni di euro e verrà realizzato, entro cinque anni, con il sistema del project financing (o finanza di progetto; operazione di finanziamento a lungo termine, che consiste nell'utilizzo di una società neocostituita finanziata in parte da capitale privato attraverso promotori). Questa formula di realizzazione è stata contestata dall'opposizione capitolina che ritiene sia "illegittima".

"Abbiamo più volte chiesto il ritiro di questa delibera -spiega il capogruppo Pd dell'Assemblea Umberto Marroni- per evitare che un provvedimento sbagliato arrecasse danni urbanistici alla città e rallentasse la messa in opera del prolungamento della metro B".

Alemanno ha invece fortemente difeso la scelta della formula del project financing. "I tempi sono cambiati -ha detto Alemanno, servono nuove risposte soprattutto alla carenza di risorse pubbliche. Tra settembre ed ottobre ci confronteremo anche sulle conseguenze urbanistiche legato all'uso del project financing".

TEMPI DI REALIZZAZIONE - Quanto alla durata dei lavori per il nuovo tracciato si parla di 5 anni, il cantiere dovrebbe aprire entro la fine del 2011, spiega il presidente di Roma Metropolitane, Gianni Ascarelli.



 
TAG: metro b
 

[06-08-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE