Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiaccolata contro le mafie

appuntamento al Pantheon alle 21

Una grande fiaccolata al Pantheon per dire ‘no’ alla criminalità organizzata, dopo i recenti fatti che hanno riguardato la Capitale. E' la proposta lanciata dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e raccolta dal presidente della Regione Lazio Renata Polverini e dal sindaco di Roma Gianni Alemanno, a 19 anni di distanza dalla strage mafiosa di via D’ Amelio, a Palermo. L'appuntamento è fissato il 19 luglio alle ore 21: vedrà le imprese, le istituzioni locali, i cittadini e tutte le realtà associative, politiche e sindacali sfilare insieme, dal Pantheon (piazza della Minerva) per le vie del centro storico.

In una nota comune Zingaretti, Polverini e Alemanno hanno affermato: "Domani a Piazza del Pantheon ci aspettiamo una straordinaria mobilitazione e la partecipazione di tutta la comunità per lanciare un messaggio forte contro la criminalità organizzata. Vogliamo ringraziare Don Luigi Ciotti, il fondatore di Libera, per aver scelto di partecipare alla fiaccolata ‘Roma contro tutte le mafie – Fiaccolata per la Legalità, la Sicurezza e lo Sviluppo’ e di portare la sua testimonianza.

La sua voce - hanno scritto i rappresentanti delle tre istituzioni locali - è quella di un uomo che ha speso ogni ora di ogni giorno della sua vita a contrastare con forza e umiltà la criminalità organizzata e che ci ha insegnato a non arrenderci mai, perché solo uniti si può vincere. Una voce che ci rappresenta tutti e che dà ancora più forza a questa manifestazione. Con lui saranno presenti sul palco, e ringraziamo, l'attore Edoardo Sylos Labini che leggerà alcuni brani scritti da Paolo Borsellino e Rosario Vitarelli, presidente dell'Osservatorio regionale per la sicurezza e la legalità".
Appuntamento alle 21 con una fiaccola in mano.  
 
 

[18-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE