Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Ballottaggi, nel Lazio vince il centrosinistra

confermato il sindaco di Pomezia. A Terracina e Sora sconfitta della lista Città nuove della Polverini

Si è votato in 8 comuni del Lazio Alatri, Ariccia, Cassino, Genzano, Mentana, Pomezia, Sora e Terracina. Tre comuni in provincia di Frosinone: Sora, Cassino e Alatri e uno, Terracina, in provincia di Latina.
 
L’affluenza  ha fatto registrare ovunque un forte calo rispetto al primo turno, circa il 10% in media in meno rispetto a 15 giorni fa. Sotto i riflettori le sfide all’interno del centrodestra a Sora e Terracina, dove la lista Città nuove di Renata Polverini ha sfidato il candidato Pdl, venendo sconfitta in entrambi i casi.

A Sora Ernesto Tersigni (Pdl), con il 54,45% dei voti ha sconfitto Enzo Di Stefano (Città nuove). A Terracina Nicola Procaccino (Pdl ) ha battuto con il 52,85% Gianfranco Scicione (Città nuove ). A Cassino Giuseppe Golini (centrosinistra) ha sconfitto Carmelo Palombo (Lista civica –Pdl), ottenendo il 58,35% dei voti.

A Genzano il duello tutto interno al centrosinistra ha visto prevalere, di misura, Enzo Ercolani (centrosinistra) con il 50,30% su Flavio Gabbarini (sinistra). Ad Alatri è eletto sindaco Giuseppe Morini (centrosinistra) con il 53,32% su Costantino Magliocca (centrodestra). Ad Ariccia vince il centrosinistra. Seppure per una manciata di voti, solo 32, con 50,14% vince Emilio Cianfarelli, candidato sostenuto da Pd, Idv, Sel e Rifondazione insieme ad un altra civica. Roberto Di Felice, appoggiato anche dal Terzo Polo, ha ottenuto il 49,85%.

A Mentana ha vinto Altiero Lodi (centrosinistra), contro Mario Barbato (centrodestra). A Pomezia Enrico de Fusco (centrosinistra) è stato confermato sindaco, sconfitto invece Luigi Celori (candidato del centrodestra).

Sul piano politico i riflettori erano puntati soprattutto su Sora e Terracina dove i due match che si giocano tutti interni al centrodestra hanno creato, nei giorni precedenti, non pochi attriti nella coalizione. La presenza di Città nuove, la lista della governatrice Renata Polverini nei due comuni aveva scatenato tensioni e polemiche tra alleati.

[30-05-2011]

 
Lascia il tuo commento