Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aggressioni e rapine alla Balduina, arrestata baby-gang

i quattro sarebbero i responsabili di due rapine compiute ad inizio mese

Sarebbe stata una sadica bravata: è la motivazione principale, secondo gli investigatori, che avrebbe spinto i quattro componenti della banda di incappucciati a compiere due violente rapine nella zona della Balduina a inizio mese. Due di loro, un diciassettenne e un diciannovenne, sono stati arrestati; gli altri due denunciati a piede libero. A permettere a Polizia e Carabinieri di risalire ai 4 sono state le telecamere di un negozio che, nella notte tra il 2 e il 3 ottobre, li ha ripresi prima che a Largo Apuleio aggredissero, spaccandogli la testa, il 28enne orologiaio Enrico Aurili.

Le immagini mostrano i quattro che si coprono il volto con delle bandane pochi istanti prima dell’assalto. Uno degli arrestati è stato riconosciuto da una delle vittime della violenza commessa precedentemente nei pressi del Policlinico Gemelli. Gli investigatori sono risaliti agli altri tre componenti della banda ricostruendo il cerchio di amicizie del fermato. La gang è composta da 4 amici, residenti in zone diverse della città: secondo gli agenti, i 4 potrebbero aver agito sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Uno dei due arrestati, il maggiorenne, ha precedenti per rapina, gli altri sono incensurati: il fermo è scattato per evitare fughe.

[13-10-2014]

 
Lascia il tuo commento