Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Ebola, il virus sarÓ prodotto a Pomezia

"Restiamo gli unici a poter produrre questo vaccino"

Nello stabilimento scientifico della IRBM di Pomezia sarà prodotto il vaccino sperimentale anti-Ebola. Il terribile virus che nelle ultime settimane ha spaventato più di un continente potrebbe essere presto sconfitto proprio grazie alla ricerca effettuata dal team di ricercatori e studiosi dell’azienda italo-svizzera Okairos.

"Abbiamo inviato circa un mese fa 200 dosi per la sperimentazione - conferma Riccardo Cortese, amministratore delegato di Okairos - che coinvolgerà una ventina di persone. Ci hanno poi chiesto di prepararne altre 10.000 e ci vorranno circa due mesi". "Restiamo gli unici a poter produrre questo vaccino. -continua Cortese-. Tutte le dosi, quelle che saranno sperimentate in Usa e Gb e quelle che, nel caso, andranno in Africa, saremo noi a realizzarle".

Il primo vaccino contro l’Ebola parla italiano ma i finanziamenti per la ricerca arrivano dalla Svizzera.
Nelle prossime settimane il vaccino sarà sperimentato prima negli USA e poi in Gran Bretagna. Le oltre 10.000 dosi previste per la sperimentazione saranno realizzate nei prossimi due mesi a Pomezia. Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha visitato l’istituto di ricerca alle porte di Roma e si è detto orgoglioso del fatto che, proprio nella nostra regione, sarà prodotto il vaccino Anti-Ebola.

[05-09-2014]

 
Lascia il tuo commento