Giornale di informazione di Roma - Martedi 17 ottobre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Inchiesta su gestione eredità Sordi

presto potrebbero esserci i primi indagati. Attesa perizia su sorella dell'attore romano

L’avvocato civilista di Aurelia Sordi, Francesca Piccolella ed Antonio Gargovich, uno dei medici del grande attore romano, sono stati entrambi sentiti oggi come testimoni dal Pubblico ministero Eugenio Albamonte. La magistratura romana sta indagando su un presunto raggiro del quale sarebbe stata vittima la sorella 95enne di Alberto Sordi. Secondo l’accusa la donna potrebbe essere stata vittima di un tentativo di circonvenzione di incapace da parte dello storico autista di Sordi che a metà febbraio ha depositato una Procura generale in due istituti di credito che lo autorizza ad operare per conto dell’erede dell’attore romano.

Sarà effettuata, in sede di incidente probatorio, una consulenza medico legale per stabilire se Aurelia Sordi sia stata vittima di un tentativo di circonvenzione di incapace. Se la perizia sarà positiva presto potrebbero esserci i primi indagati.

 
 

[26-02-2013]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE