Lady Diana, la BBC dovrà svelare le mail sull’intervista del 1995

Dopo anni, si torna a parlare di Lady Diana e della sua intervista alla BBC: l’emittente dovrà svelare il contenuto di innumerevoli e-mail relative all’intervista della Spencer del 1995.

Lady Diana, la Spencer
Lady Diana (Corriereromano.it)

Malgrado siano passati 26 anni dal decesso di Lady Diana, il suo ricordo è ancora vivo nella memoria collettiva. Anche conosciuta come la Principessa del popolo, la Spencer si è distinta con i suoi modi regali, il suo fascino innato e la sua eleganza.

Entrata nella Royal Family a soli 18 anni, la Spencer si è ben presto affermata come icona. I suoi look hanno segnato la storia, facendola diventare un’ispirazione di stile. Oltre al suo impeccabile gusto, Lady D. era adorata per le sue maniere sempre cortesi, la sua attenzione per il prossimo (è stata molto impegnata nell’ambito di progetti umanitari) e il suo sorriso. Spenta da un drammatico incidente automobilistico, la sua morte ha lasciato un vuoto indelebile nella collettività. All’epoca 36 anni, la sua scomparsa ha dettato una profonda ferita nei sudditi e in particolare in Harry e William che ancora oggi soffrono.

Lady Diana e la clamorosa intervista del 1995: spunta un colpo di scena

Lady Diana
Lady Diana (Corriereromano.it)

Quando la Spencer era ancora viva, la sua esistenza è stata molto tormentata. Il matrimonio con Carlo è stato ricco di insoddisfazioni e incomprensioni: a dare il colpo di grazia al loro rapporto è stata l’ombra di Camilla sempre onnipresente dietro le quinte. Indimenticabile la confessione di Diana, condivisa durante un’intervista alla BBC, nell’ambito della quale si è sbottonata, sull’ingombrante presenza di Camilla, terza parte tra lei e Carlo. Proprio in merito a quell’intervista spunta una novità clamorosa (qui trovi un retroscena su Harry e Meghan).

Ammontano a 3000, le e-mail riguardanti l’intervista bollente di Lady Diana, rilasciata nel 1995 alla BBC. Ai microfoni del giornalista Martin Bashir, la Spencer ha vuotato il sacco sulla frequentazione tra Camilla e Carlo, lamentandosi di come il suo matrimonio fosse “troppo affollato” (qui trovi un tradimento riguardante i reali di Spagna).

Il fratello di Diana contro l’intervista della BBC

A distanza di anni, la BBC si trova obbligata a svelare il contenuto delle e-mail per il volere di Brian Kenta, il giudice che si sta occupando del caso. C’è in ballo l’ipotesi che il giornalista Bashir abbia usato false supposizioni e indiscrezioni per conquistare la fiducia della Spencer, spingendola a rilasciare la confessione in diretta tv davanti a tutti. E in gioco c’è anche di più. Ci potrebbe essere stata da parte della BBC la volontà di dare man forte a Bashir, coprendo i suoi comportanti non etici.

È stato nel 2020 che l’intervista di Diana alla BCC è tornata nel mirino, in seguito all’intervento di suo fratello, Charles: a suo avviso la sorella sarebbe stata raggirata e spinta a fornire dettagli intimi del matrimonio con Carlo, rendendola in modo inconsapevole protagonista di uno scandalo epico.

Impostazioni privacy